martedì 10 marzo 2015

La Pasta Magica, Base per Torte Salate pronta in 5 minuti! (senza uova senza burro senza sporcare . . )

Lo so che la mia ultima ricetta salata era una Torta Salata e se fossi una foodblogger seria seguirei un ordine preciso e programmato invece siccome sono una CTP ad hoc (CuochinaTuttaPazza) e sono così soddisfatta del risultato ottenuto con il minimo sforzo e soprattutto non sporcando nulla (sì avete letto bene!),
ecco subito la ricetta della base per torta salata provata Venerdì sera.
Sul gruppo me l'hanno chiesta in tante quindi non potevo non postarla ecco qua,
vi presento la mia pasta Matta . . o pasta Magica? Voi che dite?

Ero molto indecisa su come chiamare questa base per Torte Salate, pensavo Pasta Matta, ma poi ho cambiato idea perchè la ricetta della pasta matta è un'altra, sempre molto veloce da preparare e che non ha bisogno di lievitazioni, ma fra gli ingredienti c'è il vino bianco.
Sinceramente provai qualche tempo fà a farla, ricetta Artusi, ma non ne rimasi troppo soddisfatta e così ho provato questa e per me questa si dovrebbe chiamare Pasta Matta ma ho specificato per correttezza.
Se un impasto lo fai mettendo tutti gli ingredienti in un contenitore, poi lo chiudi con un coperchio e lo sbatti a mo' di cocktail  . . . un po' in su e un po' in giù, aprire e trovarselo pronto in 3 minuti, senza aver sporcato nulla . .  come si può chiamare se non PASTA MAGICA o no?

Pensate che questa ricetta ma la scoprii da un'amica che appunto, fece una torta salata e dopo i miei apprezzamenti sulla bontà mi disse che era una ricetta presa dal Blog di Misya. Credo che si trattasse di almeno 3 anni fà (non avevo ancora il blog), ero sempre rimasta con la curiosità e non l'avevo mai fatta.
Adoro le torte salate lo sapete, ma da quando è venuta fuori questa storia dell'olio di palma, che è veramente da tutte le parti, mi sono sentita un po' spiazzata non avendo tempo quando rientro la sera di poter fare lievitazioni, ed è così dura dire addio a quella comoda pasta brisè fresca (ma anche sfoglia) che troviamo nei banchi del supermercato  . . 
E così Venerdì ho pensato che era davvero arrivato il momento di provare e visto i risultati, mi pento solo di non aver provato prima.
La pasta di questa base per Torte Salate rimane friabile, come la brisè, ma è di una leggerezza unica e credo che la prossima volta calerò un po' la quantità di olio.
ADDIO . . . pasta pronta del supermercato . . .
 ora ci penso mì!
Ingredienti:
- 250 gr di farina
- 1 cucchiaino di sale
- 1 cucchiaino di lievito istantaneo per torte salate
- 100 ml di acqua tiepida
-  80 ml di olio di semi di girasole

Mettere gli ingredienti in un contenitore seguendo il seguente ordine
farina
sale
lievito
acqua tiepida
olio
 chiudere il contenitore con il suo coperchio
 scuotere 1-2 minuti con movimento dall'alto in basso
e altri 1-2 minuti lateralmente
ecco come si sarà compattato l'impasto
 mettetelo su una spianatoia infarinata
 lavorandolo quanto basta per farci un panetto
a questo punto lo potete stendere ed 
ecco la base per le vostre torte salate!
Io prima di metterci l'impasto l'ho bucherellata un po' 
come faccio sempre.
In forno 30-35 minuti a 180°.

BON APPETIT 
se siete curiose di scoprire che torta salata
ho fatto ripassate domani!

40 commenti:

  1. anch'io l'ho gia' provata e mi hai ricordato che non l'ho ancora postata, e' buonissima e poi vuoi mettere farsi le cose a casa!!!!!Passero' a vedere come l'hai riempita!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sempre la prima Sabry!
      ti è piaciuta? a me da morire!
      stasera uncelafò...domani metto la ricetta
      grazie e buona notte

      Elimina
  2. Non posso mancare al risultato finale, ma intanto mi godo questo impasto semplice, ma di grande effetto ! Buona notte !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah domani..domani
      grazie cara a domani
      fai buona notte!

      Elimina
  3. Che bella idea.... mi piace questo impasto lo proverò!!!
    Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sììì dai prova è troppo ganzo!
      notte

      Elimina
  4. Buon giorno simo , io con questa tecnica faccio sempre la pizza , se vai da me l ho postata un po di tempo fa , e mi trovo molto bene perché è rapido e davvero non so sporca nulla , interessate anche da provare con questo impasto .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sìsìsì ho letto, credo che presto proverò la tua pizza
      grazie mille per la dritta.
      a domani

      Elimina
  5. Wow! Non ho mai provato questa tecnica, ma mi tornerà molto utile, tornerò sicuramente per il risultato finale. Grazie per il suggerimento e buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. come fà a non essere utile?
      è fantastica! se provi fammi sapere
      buona notte e a domani

      Elimina
  6. Una tecnica furbissima, Simona! Per un risultato splendido. Friabilità, leggerezza e genuinità. Spunto da annotare di corsa!!!
    Baci,
    MG

    RispondiElimina
  7. Una tecnica furbissima, Simona! Per un risultato splendido. Friabilità, leggerezza e genuinità. Spunto da annotare di corsa!!!
    Baci,
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. visto Maria Grazia?
      fantastica!!
      un bacio e buona notte a te

      Elimina
  8. No, no, Simo a me piaci così, non cambiare....il famoso ECCHISENEFREGA se hai postato due torte salate di seguito, a me piacciono un sacco!!!! E poi è super utile in questo periodo che si avvicinano i pic nic di pasquetta!!!
    Buona giornat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaha menomale dai almeno a qualcuno vado bene, grazie Milaaaaa
      un bacione e un forte abbraccio a te

      Elimina
  9. Uh ricordo di aver letto questa ricetta. L'avevo messa da parte per farla in casi di emergenza, ma poi mi sono completamente dimenticata. Et voilà, recuperata :D :D Stavolta me la segno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. davvero Claudia?
      dai allora prova e fammi sapere
      un bacio

      Elimina
  10. devo andare a riprenderla....mi ero segnata una ricetta di torta shakerata che mi aveva conquistata! è davvero comodissima da preparare, però l'Artusi non si tocca :-) è il mio unico vero mito!
    bacio grande
    raffaella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti...non dò mica la colpa al povero Artusi...sono io che sicuramente ho sbagliato qualcosa!
      dai dai cerca la ricetta che si prova...
      buona serata Raffa a domani

      Elimina
  11. Wowwwwwwwwwww mi piace!!! Bravissima Simona!!! :D Prendo nota ;) Se provi i coniglietti, fammi sapere! Un bacio grande grande e grazie <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sicuramante Vale...se provo (ma mi ci vuole una botta di autostima prima) sarai la prima a saperlo. Promesso!!
      Notte

      Elimina
  12. Nooooooo Simo, questa è davvero magia, non sapevo di questa pasta, mi hai aperto un mondo, grazie cara!!!
    Un bacione...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaha ora aprirti un mondo...Ely... felice io!
      ahahah
      notte e grazie!!

      Elimina
  13. Pura magia ! Vorrei riuscire ad ottenere un impasto come questo anche con le "mie" farine ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che...farine?
      prova...io credo che tutte le farine siano adatte!
      notte

      Elimina
  14. Ciao Simo si si l'olio di palma e' una vera lotta non trovarlo uff e meno male che noi mamme ci impegnavo nelle preparazioni casalinghe e salutari ;)! Uso spesso la pasta matta ma anche questa e' tutta da provare, grazie per averla sperimentata buona serata Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. già...quindi meglio evitare vero? e facciamoci la base per torte salate da sole! non si sbaglia di sicuro
      notte e grazie di essere passata

      Elimina
  15. Interessantissimo! Non lo conoscevo, conoscevo la brisè classica.
    Grazie per questa idea super Simo! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dai dai prova vedrai che velocità anche se so che tu sei la regina delle lunghe lievitazione!! ahahahahah

      Elimina
  16. io l'avevo fatta una volta e non mi era piaciuta, ma forse non era questa ricetta...riproverò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sìììì prova questa è perfetta! fammi sapere

      Elimina
  17. Ciao Simo,
    che ne pensi se con lo stesso impasto però senza lievito?
    o sempre senza lievito ma sostituendo la farina bianca con quella integrale?:)
    Grazie anticipatamente e complimenti per la ricetta e per il blog!:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao piacere Ajork, da dove scrivi?
      puoi provare senza lievito ti verrà più tipo brisè immagino e certo per la farina integrale però proverei magari metà e metà
      fammi sapere ! grazie a te per il commento i passaggi e la fiducia!

      Elimina
  18. Ciao.....vorrei provarla ma per questa dose che diametro di teglia hai usato?si può congelare e lasciare qualche giorno in frigo prima di cuocerla?grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Patrizia, la teglia che vedi è di 22 cm. Io tutte le volte che l'ho preparata l'ho usata subito proprio perchè non devi aspettare la lievitazione, però spesso ho fatto torte salate cotte e congelate, da cruda sinceramente no non l'ho mai messa in freezer.
      In frigo credo che non ci siano problemi a lasciarla un giorno o due, però ti consiglierei di tirarla fuori un po' prima e stenderla quando sarà a temperatura ambiente.
      Però ripeto io preferisco sempre prepararle prima , cuocerle e poi congelarle, lasciarle scongelare a temperatura ambiente e poi metterla in forno ... di solito sono perfette!
      fammi sapere se provi!

      Elimina
  19. L'idea del blog è quella di essere commentato ed eccomi qui. Sono un foodblogger come te ma un po diverso e io la faccio allo stesso modo, ma metto il sale dopo nell'impasto perché ho imparato che il sale, blocca la lievitazione. Cmq ottima idea quella di scuotere il contenitore. Almeno non si sporca niente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. http://blog.giallozafferano.it/lafornelleria fa i capricci google.

      Elimina
  20. Ciao Simo ho provato la tua pasta e' veramente eccezionale ho anche provato a fare una variazione ho sostituito l'acqua con fello spumantino secco e ti dirò che il risultato non mi e' dispiaciuto
    Dimmi che ne pensi
    Ciao, grazie
    Lory

    RispondiElimina

Ogni commento è gradito, che sia un complimento o una critica e farò del mio meglio per rispondere a tutti.
Però per motivi di commenti spam che ultimamente stanno invadendo la mia messaggeria, non possono essere postati commenti anonimi.
Grazie. Simona