venerdì 28 marzo 2014

Budini di Riso .... da prendere a morsi!

Ci sono quei dolci che rimangono impressi nella mente, ma soprattutto nel cuore.
Quelli che quando li vedi ti prende un tuffo al cuore, un turbinio di ricordi, immagini e sapori . . . avete presente?
Ecco uno dei dolci che ha in me questo effetto di "risveglio" infantile è sicuramente il
  BUDINO DI RISO.
Questo dolcetto, insieme ai bomboloni caldi ripieni, mi ricorda le mie girate in centro da bambina con il mì babbo, il goloso della famiglia, da cui purtroppo ho preso questo brutto difetto, perchè ovviamente con uscita pomeridiana non poteva mancava mai una capatina in una bella pasticceria per la merenda.
Li faceva anche la mia nonna, anche se lei preferiva sicuramente la Torta di Riso, che faceva nel vecchio forno a legna di una zia, che durante le nostre vacanze estive nel suo paesello, le permetteva di usare.
(ma voi pensate che se ci andiamo ora possa essere diverso?)
Fra l'altro ho scoperto, non da molto, che i Budini di Riso sono tipici toscani, in effetti per budino si intende il classico dessert al cucchiaio, mentre questi non sono assolutamente al cucchiaio ma sono dei tortini di frolla con una farcia di crema e riso.
Girando a Firenze, ma un po' in tutta la Toscana, li potrete vedere in bella vista in tutte le pasticcerie, alcuni più "commerciali" e alcuni più "genuini". La forma è leggermente ovoidale, non tonda come questi che ho fatto io, ma non ho gli stampini appositi, quindi spero che non vi offenderete!
Ho fatto delle mie modifiche personali, usando la farina di kamut e la crema di limoncello al posto della stecca di vaniglia, e della scorza del limone grattugiata. Quindi a vostro gusto, io nelle creme preferisco così!
Ingredienti:
Per la Pasta Frolla:
- 100 gr di zucchero
- 100 gr di burro
- 180 gr di farina di Kamut
- 2 tuorli
- 1 uovo intero
Per la Crema Pasticcera:
- 330 ml di latte
- 100 gr di zucchero
- 1 uovo intero
- 30 gr di farina
- 20 gr di maizena
- 1 cucchiaio di Crema di Limoncello
-un scorza limone
Per il ripieno di Riso:
- 350 ml di latte
- 100 gr di riso da minestra
- 50 gr di zucchero
- 1 cucchiaio di Crema di Limoncello
- 1 noce di burro
- 1 pizzico di sale

Per prima cosa preparate la frolla, io ho messo tutto nel robot: farina, zucchero, burro a pezzi a temperatura ambiente, le uova.
Aggiungere il cucchiaio di Crema di Limoncello
 Formare un panetto e mettere in frigo almeno una mezzoretta.
Mettete in una pentolina il latte con la noce di burro ed un pizzico di sale, quando bolle buttate il riso 
fatelo cuocere 30-40 minuti, mescolando di tanto in tanto e se necessario aggiungere altro latt , dipende ovviamente dal riso, io ad esempio ho dovuto aggiungerne un po' perchè il riso risultava troppo al dente.
Quando il riso sarà ben cotto, spengete il fuoco ed aggiungere un cucchiaio di Crema di Limoncello.
Mentre il riso cuoce preparate anche la crema pasticcera,
 sbattendo le uova con lo zucchero,
 la farina, la scorza del limone
 ed aggiungere un po' alla volta il latte a filo fino a che non diventa bella densa. 
Mettetela in una ciotola a raffreddare in una scodella
coprendola con la pellicola per alimenti, non vi preoccupate se la pellicola aderirà alla crema, una volta fredda si staccherà senza sciupare nulla (questo trucchetto serve per non far creare l'antipatica crosticina)
Quando il riso sarà freddo aggiungete un cucchiaio di Crema di Limoncello 

Stendete la sfoglia
ed unite la crema pasticcera con il riso
Imburrate ed infarinate gli stampini, per me semplicemente Spray Staccante de La Drogheria
Sistemate un po' alla volta la frolla nei pirottini, coprendo il bene la base e formando i bordi del budino.
Bucherellate bene con una forchetta.
Riempite ogni stampino con la crema di riso 

aiutandovi con una forchetta, chiudete leggermente i bordi di ogni singolo budino.
 
Mettete in forno caldo a 180° per 30-35 minuti, i vostri budini dovranno essere leggermente dorati.
Quando freddi spolverate con zucchero a velo, ma vi assicuro che sono buoni anche leggermente tiepidi!
BON APPETIT & 
BUON FINE SETTIMANA!!



e l'interno




45 commenti:

  1. Mamma quanto mi piacciono, li voglio assolutamente provare!!!
    Bravissima Simo!!
    Un caro abbraccio e buon fine settimana
    Carmen

    RispondiElimina
  2. Sembrano deliziosi che vien voglia di prenderne uno !!!:)

    RispondiElimina
  3. devono essere squisiti, e poi anche con il kamut...è proprio per me questa delizia eh? dolcissimo il tuo ricordo, grazie di averlo condiviso con noi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. davvero? una volta tanto c'ho azzeccato! ahahahha
      grazie a te un bacione e buon fine settimana

      Elimina
  4. Simo devono essere buonissimi!!!! hanno un aspetto strepitoso!:)
    Un bacione cara!

    RispondiElimina
  5. che favola, cosi' non li ho mai mangiati, ma credo siano una cannonata. In bocca al lupo per il contest. Buon weekend

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti Sabri vieni in Toscana....li troverai!
      crepi!
      buona domenica

      Elimina
  6. ma che buoni simona !!! non li conoscevo questi dolci ma adesso voglio provarli.....un abbraccio e buon we...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara
      bacio e buona domenica :)

      Elimina
  7. ciao ti ho nominata per questo premio vieni a dare un'occhiata ^_^
    http://blog.giallozafferano.it/dolceesalatodop/liebster-award/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Valeria poi passo a trovarti
      buona domenica!

      Elimina
  8. O_O ma sono bellissimi, complimenti Simona !! buon we

    RispondiElimina
  9. ma ci credi se ti dico che io non li ho mai assaggiati? Sarà che qui nelle pasticcerie non li trovi e in casa mia non se ne sono mai fatti, devo rimediare copio la tua ricetta e poi ti farò sapere le reazioni familiari all'assaggio :)
    bacioni
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti... se no non sarebbero tipici!
      buona domenica

      Elimina
  10. Estupendo bidini delicado, hermoso y delicioso me encanta,abrazos:)

    RispondiElimina
  11. Splendidi!
    Qui li chiamano tortine di riso, non so se la ricetta sia diversa, però non ho dubbi sulla loro bontà.
    Buona domenica, complimenti e sorrisi per te :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Fabi
      buona settimana
      a presto

      Elimina
  12. Che buoni Simo!! Anche dalle mie parti si trovano nelle pasticcerie e sono una vera golosità :) Adesso posso farli da me grazie per la tua ricetta, vedo che fanno la stessa "cupoletta" di quelli delle pasticeria: bellissimi!!
    Grazie cara, buona domenica :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dove stai Sandra?
      grazie mille e buona settimana a te

      Elimina
  13. Il riso nei dolci mi piace proprio tantissimo, sarà che io lo amo e lo metterei letteralmente ovunque :)
    Un bacio e buona settimana cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anch'io sono come te...torte salate, dolci da tutte le parti
      infatti ho diverse ricette con il riso...
      buona settimana anche a te Marghe :)

      Elimina
  14. Simo che belli che sono!!!! Ti volevo anche chiedere scusa se non sono passata spesso negli ultimi tempi.. ma sono latitante da tutte voi... ora la situazione dovrebbe essere un pò più tranquilla e dovrei tornare ad essere più presente! un bascione cara!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma che scherzi! chiedi scusa? ma va viaia ia ia grullarella
      un bacione

      Elimina
  15. Ciao Simoooooo :) Come stai? Finalmente eccomi qui, purtroppo in questo periodo non riesco a seguire tutto come vorrei e spero di recuperare... Questi budini devono essere una delizia, mamma che acquolina!!! :D Ti abbraccio forte forte, buona settimana! :) :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Vale,
      non preoccuparti non scappo....l'importante è che tu non mi dimentichi!!!! :)
      a presto cara
      un abbraccione anche a te

      Elimina
  16. Bello ed interessante il tuo blog: complimenti! Ti seguo con piacere...
    Carla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Carla
      passo a trovarti
      a presto

      Elimina
  17. Buoniiiiiii......
    Simpatico il nome del dolce: al termine budino si è soliti associare il classico dolce al cucchiaio e invece qua c'è pure la frolla, mi piacciono queste ricette della tradizione, per cui ne afferro uno al volo e scappo con il bottino :)
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheh vero Dani per quello ho scritto questo titolo!
      torna presto Dani
      buona serata

      Elimina
  18. Meravigliosa ricetta Simo! Grazie!!!!

    RispondiElimina
  19. Ps - potresti inserire il banner per favore? Grazie mille!!!

    RispondiElimina
  20. Ognuno di noi ha una ricetta che ricollega all'infanzia....questa è davvero carina sia per il nome che per il dolce in se, è bella l'idea di una frolla come base :)
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo! ed è bellissime riviverle!
      a presto e grazie

      Elimina
  21. ma che meraviglia questi dolcetti!! Confesso di non aver mai assaggiato dei tortini di riso, ma dall'aspetto sembrano davvero deliziosi, danno l'idea di qualcosa di profumato, genuino, goloso, ce n'è ancora qualcuno?!?
    Un abbraccio
    :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no mi spiace.... sono finiti tutti!! ahhaha
      alla prossima dai
      grazie a presto :)

      Elimina
  22. Ma che bella partecipazione! Ben due ricette per la mia raccolta. Sono onorata :)
    Ciao e grazie ancora

    p.s. inserirò a breve anche questa! Scusa il ritardo.

    RispondiElimina
  23. Li ho visti nel gruppo, questi li mangerei 2 o 3! Amo il riso e lo mangerei tutti i giorni, anche se al mio papa no, grrrrrrr
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  24. Grazie di aver partecipato, in bocca al lupo :)

    RispondiElimina

Ogni commento è gradito, che sia un complimento o una critica e farò del mio meglio per rispondere a tutti.
Però per motivi di commenti spam che ultimamente stanno invadendo la mia messaggeria, non possono essere postati commenti anonimi.
Grazie. Simona