martedì 26 febbraio 2013

Ciambella all'arancia (versione microonde) . . e torna il buonumore!

L'altro giorno dopo una giornata storta al lavoro, con colleghi storti annessi e discussioni vari, non vedevo l'ora di arrivare a casina mia.
Ero stanca, arrabbiata, sconsolata un po' di tutto insomma.
Sistemai un po' le camere, preparai cena e poi prima di sparecchiare dissi: basta ora mi rilasso.

Chiesi a mio figlio "hai voglia di fare un dolcetto con me?"

Spesso quando era piccino lo coinvolgevo in cucina, ora è un po' più difficoltosa la cosa visto che siamo quasi a 19, ma so che gli piace e sapevo che non avrebbe detto di no, complice forse anche la richiesta di "aiuto" e di sua compagnia che mi leggeva in viso . . .  e senza nemmeno rispondere si mise a lavorare con me.

E mentre sbattevamo le uova non poterono non venirmi in mente le parole di J. Child  che, parlando con suo marito, dice:
"Lo sai perchè mi piace cucinare?"
e lui: "No perchè?"
"Perchè dopo una giornata in cui niente è sicuro, e quando dico niente voglio dire NIENTE,
 una torna a casa e sa con certezza che aggiungendo al cioccolato rossi d'uovo, zucchero e latte
 l'impasto si addensa: è un tale conforto"

Non credete che siano parole sante???

E così alla faccia della dieta, anche se è un dolce leggero, dei piatti ancora sulla tavola e le pentole da lavare, ci mettemmo al lavoro e devo dire che il risultato è stato molto soddisfacente, se poi si pensa al tempo impiegato ed al bene che ci ha fatto fare qualcosa di buono insieme...
Il tocco finale, delle gocce di cioccolato, è tutto suo! aha ahahaha

Ingredienti:
- 150 gr di farina
- 50 gr di fecola
- 80 gr di zucchero
- il succo di due arance
- scorza grattugiata di mezza arancia
- 2 uova
- 1 tazzina e mezzo (da caffé) di olio di semi
- 1 bustina di lievito per microonde
- 1 bustina di vanillina
- gocce di cioccolato

Sbattete bene le uova con lo zucchero
 (e qui si vede che la mano non è la mia!) ahahahah
fino a che non diventano chiare e spumose, aggiungere l'olio, la scorza grattugiata , il succo delle due arance, la scorza grattugiata.
Dopo che questi ingredienti saranno bene amalgamati, aggiungere le farine, la vanillina e il lievito
ben setacciati e continuare a sbattere.
Mettere in un contenitore di silicone, o altro adatto al microonde, e cuocere per 8 minuti.
Anche se il dolce non sembrerà cotto, perchè avrà l'aspetto un po' umido, non fatelo cuocere oltre altrimenti vi si secca troppo.
Quando si sarà freddato capolverlo sul vassoio.

Spolverare con dello zucchero a velo se di vs gradimento e...
BON APPETIT
e alla prossima ricetta del pane integrale veloce veloce..






33 commenti:

  1. si Simo sono proprio parole sante il dolce è proprio invitante ne gradirei una fetta un saluto Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah grazie Maria...peccato che è finito subtio...! ahaha
      a presto e grazie del passaggio

      Elimina
  2. Beh in qualche maniera ci si deve da sfogà, no? Bravissimo ciccio che ti ha dato una mano soprattutto morale! Un bascio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah vero vero
      baScione a te.. e alle tue Ciccine!

      Elimina
  3. Bellissima e sacrosanta quella citazione di Jiulia Child. Il potere terapeutico della cucina non viene mai meno per fortuna e la tua ciambella profumata è una gran bella coccola per rasserenare l’umore. E’ da tantissimo che non faccio dolci in micro. Quasi quasi...Un bacione, buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dai Fede...prova così poi mi fai sapere... Io sto cominciando adesso a fare qualche dolcino al microonde... un bacione

      Elimina
  4. Ma che bella la tua ciambella! Mi piace molto anche lo stampo che hai usato...
    Un abbraccio, Ellen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Ellen...sono molto affezionata a questo stampo...è un regalo di un'amica veramente speciale..!
      un bacio

      Elimina
  5. Amo la cake teraphy! Deliziosa la tua ciambellina speedy.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah grazie Barbara!..io la cake therapy...l'ho scoperta da poco!

      Elimina
  6. Ne mangerei volentieri una bella fetta adesso accompagnata da una fumante tazza di tè!!
    Bravissima!!!
    Un abbraccio:))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahaha quest'altra volta magari....ora uncen'è più!
      buona giornata Tina

      Elimina
  7. Ma sai che ha un aspetto davvero squisito? Complimenti! E poi mi piace perchè è davvero velocissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì guarda è davvero buona, certo i dolci lievitati in forno sono un'altra cosa, almeno per me, ma all'ultimo momento...va più che bene! grazie Barbara

      Elimina
  8. ho fatto anch'io una torta al microonde, al cioccolato però e il risultato era ottimo e hai ragione bisogna stare attenti ai minuti o secca! me la segno voglio provarla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io al cioccolato ho fatto la classica tortina in tazza....
      se la provi fammi sapere, e poi se metti la ricetta, io farò la tua al cioccolato allora :)
      buona giornata

      Elimina
  9. Ciao Simo! Che bello deve essere stato cucinare insieme a tuo figlio, queste sono le cose che fanno immediatamente allontanare il cattivo umore :) Quando cucino con la mia mamma, sono felicissima <3 Questa ciambella all'arancia deve essere deliziosa e il tocco dato dal cioccolato mi piace tantissimo! :) Complimenti e te e a tuo figlio! Un bacione :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahaha sai per un maschio è un po' diverso, almeno quando sono uomini, ma a me piace moltissimo... e spero tanto che anche per lui siano momenti da mettere nel cuore e pensarmi... ahahah
      un abbraccione

      Elimina
  10. Ciao.....e a volerla cucinare in forno? cosa mi suggerisci? non ho il microonde però mi piacerebbe preparare questa ciambella.
    Hai degli stampi troppo carini!!!!
    Ciao
    Rosanna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rosanna credo che vada bene, ovviamente usando il lievito normale, tu prova e poi fammi sapere, ovviamente regolati te con il tuo forno per la cottura!
      un bacione

      Elimina
  11. Ottima l'idea della cottura al microonde :-))))
    Ciao, Simo :-))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie caro... un abbraccione al mio fan!
      aahahh

      Elimina
  12. mi piace tantissimo quella citazione!! che ciambella meravigliosa, chissà che bontà!
    un caro abbraccio
    sabrina
    http://mycherrytreehouse.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Julia Child è fantastica e riguarderei il film 100 e 100 volte..che risate ..che tipo!
      ahahahah buona giornata a te

      Elimina
  13. brava brava mi sembra già di sentirne il profumo!!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahh simo...
      nulla in confronto ai dolci libidinosi che fai tu!

      Elimina
  14. Ciao Simo concordo con te la cucina rilassa....penso capiti a tutti la giornata no e potersi rilassare con un dolcetto non guasta mai..bella la torta arance e cioccolato e bello anche lo stampo che hai utilizzato Brava un bacione Lia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Lia
      sì fà proprio bene allo spirito..ma anche alla pancia ! ahahah
      buona serata

      Elimina
  15. Ciao, ma che bella terapia, mia piace!!! Bellissima poi la condivisione.....e la citazione è quanto mai attuale!!!
    Grazie per il bel commento a Birba.
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura, ma figurati io ho un debole per i gatti...
      buona serata

      Elimina
  16. ma questa ciambella cotta nel microonde è fantastica!!!la voglio provare...brava e un bacione...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se provi fammi sapere!
      a presto e buona serata a te

      Elimina
  17. Ciao ,sono passata ad invitarti al mio primo contest "A tutta panna" Ti aspetto,mi piacerebbe se su partecipassi: http://fragole-e-panna.blogspot.it/2013/03/il-mio-primo-contest-tutta-panna.html

    RispondiElimina

Ogni commento è gradito, che sia un complimento o una critica e farò del mio meglio per rispondere a tutti.
Però per motivi di commenti spam che ultimamente stanno invadendo la mia messaggeria, non possono essere postati commenti anonimi.
Grazie. Simona