Le mie ultime ricette

giovedì 29 gennaio 2015

Sformatini di Cardi con Salsa di Parmigiano e Speck Croccante

Questi sformatini sono uno degli antipasti presentati per il mio pranzo di Natale insieme alle Tartellette di Scarola, ai Vol au Vent ai Funghi Porcini e ai Crostini Toscani di Fegatini.
Sono stati una rivelazione, ma ricordandomi dei miei Flan di Zucca al Rosmarino con Salsa di Parmigiano, ero sicura che sarebbero piaciuti e in effetti così è stato, ma mai avrei pensato che mia nipote, che aborra ogni verdura di grado e tipo, non se li sarebbe nemmeno assaggiati . . . invece se l'è pappato proprio di gusto e ignara di cosa fosse il CARDO!
Anzi sono convinta che qualcuno avrebbe optato per il bis, ma purtroppo si sono aggiunti due commensali all'ultimo momento e gli sformatini erano pronti da tempo (li avevo congelati) anzi menomale che ne avevo fatti proprio 2-3 in più!
I cardi , o gobbi come li chiamiamo in Toscana, sono un po' noiosi da pulire, ma devo dire che sono davvero ottimi per cucinare in tanti modi, io che prima li ignoravo completamente ora invece li cucino spesso . . se vi interessa qui sul Blog potete trovare altre ricettine golose come Cardi Gorgonzola & Noci, Gratinati in Forno,  o più semplici come in Umido, ma anche una Torta Salata al Farro con Cardi & Speck,
Se vi piacciono vi consiglio questa ricetta, ovviamente potete fare anche uno stampo unico, io ho optato per gli sformatini monoporzione perché l'occasione era importante e inoltre erano comodi per essere congelati.

L'idea di questa ricetta l'ho presa dalla bravissima Federica e come sempre non ho sbagliato, solo che ho fatto una versione un po' meno light mettendo la besciamella, se non conoscete il suo blog andate a visitarla ha un sacco di belle ed interessanti ricettine, soprattutto light.

Ingredienti:
(per una 15na di sformatini)
- 2 cardi per un totale di circa 650 gr di cardi (peso cotti)
- 120 gr di ricotta
- 90 gr di parmigiano
- 90 gr di pangrattato
- 3 cucchiai di farina
- noce moscata qb
per la besciamella:
- 500 ml di latte
- 50 gr di farina
- 50 gr di burro
Per la Salsa di parmigiano:
- 200 ml di panna
- 50 gr di parmigiano
- sale
inoltre:
- speck in sticks
- limone

Pulite il cardo, pelatelo con un pelapatate o con un coltello, tagliatelo a pezzi e mettetelo nell'acqua fredda con del succo di limone.
Bollitelo (per me pentola a pressione 5-8 minuti), scolatelo e frullatelo nel robot.
Nel frattempo preparate la besciamella così.
I cardi tenderanno a fare acqua, 
quindi lasciateli riposare un po' in modo che poi potete scolarla ancora un po'.
Aggiungete la besciamella
Unite il parmigiano grattato
le uova
 
 e la ricotta
Aggiustate di sale e mettete un pizzico di noce moscata
Imburrate i vostri stampini e spolverateli con del pangrattato
oppure usate il praticissimo Staccante a Spray Fabbri farete in un attimo!!
 versate l'impasto nei vostri stampini e spolverate con un po' di parmigiano
Infornate a 180° per una 40na di minuti.

Sformateli, facendo attenzione a non romperli e poco
prima di servirli preparate la Salsa al Parmigiano
mettendo a scaldare la panna e aggiungendo il parmigiano.
Mettete lo speck in un pentolino antiaderente e fatelo
rosolare un po.
Servite i vostri Sformatini di Cardo 
con la Salsa di Parmigiano calda
e cospargete di speck.

BON APPETIT!
(purtroppo non ho molte foto del risultato finale ma 
era Natale e i commensali . .  avevano fame!!)

*Consigli: questi sformatini si possono congelare (io ho fatto così per Natale anticipandomi di qualche giorno), dopo che saranno cotti, aspettate che siano ben freddi poi metteteli nel freezer lasciandoli nei loro stampini.
Per scongelarli, tirateli fuori la sera prima, sformarli e dopo 1 minuto di microonde potete servirli con la vostra Salsa di Parmigiano, saranno perfetti!



Con questa ricetta partecipo al Contest "Regalami una Ricetta" del Blog Il gatto ghiotto
in collaborazione con Cuoredì

mercoledì 28 gennaio 2015

Besciamella? Ecco la ricetta perfetta!

Una cosa che ho imparato da quando ho il blog è che spesso anche le ricette che ci sembrano più banali non lo sono e se penso che fino a qualche anno fà andavo nel panico anche per una semplice besciamella, ho pensato che magari a qualcuno di voi può fare comodo.
Ovviamente gli ingredienti sono sempre gli stessi: farina, burro, latte ma le proporzioni sono fondamentali e secondo me queste sono perfette.
La densità dipende anche dalla lavorazione che dovete fare, quindi se la volete più liquida lasciatela bollire un po' meno, altrimenti fatela rapprendere bene.
Due sono le cose fondamentali:
- non smettere mai di mescolare (con una frusta a mano) fino a che non sarà pronta
- la temperatura del latte: spesso erroneamente si pensa che aggiungendolo caldo avremo una resa migliore, invece dovrà essere freddo altrimenti vi si formeranno quei noiosissimi grumi che vi manderanno in paranoia!
Se la provate fatemi sapere!


Ingredienti:
- 500 ml di latte
- 50 gr di farina
- 50 gr di burro
- noce moscata qb
- sale qb

Mettete in una pentola il burro e la farina, accendete il fuoco e mescolate con una frusta.
Quando il burro comincerà a diventare colorito aggiungete a filo il latte freddo senza mai smettere di mescolare. Salate e unite un po' di noce moscata.
Portate a bollore e quando la besciamella avrà raggiunto la densità desiderata e velerà il cucchiaio, spengete il fuoco e lasciate raffreddare un po', secondo l'utilizzo potete
coprite con pellicola alimentare e mettere in frigo fino ad utilizzo.
BON APPETIT!

lunedì 26 gennaio 2015

Torta Kinder Bueno

Come vi avevo promesso ecco qua una torta super golosa, che ho portato a cena da amici dove sapevo che i bambini avrebbero sicuramente apprezzato.
Questa ricetta è stata lanciata da Paola sul gruppo CTP su FB ed è diventata un tormentone, un po' come tutti i suoi dolci che sono sempre dei capolavori per la vista e delle bontà per i palati.
Ricordate avevo fatto anche le brioschine tonde .. quindi ancora GRAZIE PAOLA per le tue ricette e le tue bellissime idee!
L'unica modica che ho fatto è stata di fare una bagna di solo latte, mentre la versione di Paola, è con bagna latte e Bayles, e purtroppo non ho trovato la confezione di Nutkao solo bianca, ma bicolore, che non è proprio la stessa cosa anche se apparentemente può sembrare. Quindi se riuscite a trovarla, qui dalle mie parti è un'impresa, usate quella sarà sicuramente più golosa.
Una torta al cioccolato così va bene per qualsiasi occasione, la potete decorare per compleanni di grandi e piccini ma potrebbe essere un'idea anche per il prossimo S. Valentino, magari a forma di cuore, conquisterete sicuramente il Vostro AMATO!
Inoltre è una torta semplicissima, con pochi ingredienti e alla portata di tutti.


Ingredienti:
Per la base:
(teglia da 22 cm)
- 100 gr di farina
- 25 gr di fecola di patate
- 80 gr di burro
- 100 gr di zucchero
- 2 uova
- 2 cucchiai di cacao amaro
- 1 bustina di lievito per dolci
- 1 bicchiere scarso di latte
Per la farcia:
- latte qb (se non ci sono bambini Bayles per la bagna)
- nutkao qb
- 2 barrette Kinder Bueno
- 100 gr di panna
Per la copertura:
- 200 ml di panna
- 200 gr di cioccolato fondente
Inoltre per decorare:
- circa 100 gr di cioccolato bianco
- 2 barrette di Kinder Bueno
- biscottini al cioccolato

Montate le uova con lo zucchero, poi unite il burro ammorbidito,
 la farina setacciata con  la fecola, il cacao
 il latte
ed il lievito
Mettete in una teglia imburrata e cuocete a 160° per circa 40 minuti,
fate la prova stecchino.
Quando la torta sarà ben fredda tagliatela a metà
montate la panna.
Bagnate con il latte (o con il Bayles), spalmate uno strato di Nutkao
(io metto sempre il barattolo nell'acqua calda per renderla più spalmabile)
lo strato di panna montata 
spezzettateci le barrette di Kinder Bueno
Rioprite con l'altro disco e bagnatelo con un po' di latte (e Bayles)
Io ho lasciato da parte un po' di panna montata per stuccare la superficie ed i bordi
per renderla più uniforme prima di glassarla
(ma potete anche non farlo).
Poi ho preparato la copertura facendo sciogliere la cioccolata fondente spezzettata nella panna, mescolando bene fino a renderla ben omogenea e liscia.
Aspettate che freddi un po' e quando tiepida coprite la torta.
Mettete in frigo (anche tutta la notte) e quando ben fredda decorate a piacere, secondo l'occasione.
Ad esempio sarebbe carina a forma di CUORE per
il prossimo S. Valentino . .  che dite?
Prenderete il vostro amato per la gola!!
BON APPETIT
&
BUON FINE SETTIMANA!!
 
 

 

 

e l'interno
 
 


Con questa ricetta pertecipo al Contest "Happy Birthday Ajò a Pappai" del Blog Ajò a pappai

venerdì 23 gennaio 2015

Polpette (Muffins) di Broccoli Ripiene

Vi giuro che dovevano essere delle polpette, ma la verità è che non ho avuto voglia di. impiastricciarmi le mani, così ho fatto una via di mezzo!
Volevo fare qualcosa di gustoso a mio figlio che in questi giorni è sempre convalescente e un po' uggioso, e anche se può ricominciare a mangiare di tutto ma sempre senza esagerare, e per evitare di fargli ancora fettine di pollo o tacchino, cosa c'è di meglio delle polpette? magari di verdura? magari di .. BROCCOLI? (che mai mangerebbe non camuffati)
In effetti missione compiuta a pieni voti e mentre li mangiava borbottava "boni!"
Conoscete le proprietà dei Broccoli? In questo post, ho cercato di riassumerli un po' e scoprirete cose curiose a riguardo, e se fino a un paio di anni fà il broccolo non lo prendevo nemmeno in considerazione, ora lo compro spesso, sapete che mi piace consumare verdura di stagione e con questa mi diverto a cucinarloa in modo da nascondere quel suo aspetto così . . .poco invitante diciamoci la verità! (qui sul  blog troverete tante ricettine con i broccoli)
Che dite? Provate anche voi?
Prima di passare alla ricetta vi avverto: prossimamente qui sul mio blog troverete solo ricettine light,
un po' perchè sono a dieta io un po' per mio figlio, meglio che stia leggero ancora per un po',
ma non per questo rinunciare a ricettine sfiziose, sia dolci che salate.
Solo che in archivio ho ancora un dolcetto supergoloso da postare, 
la Torta Kinder Bueno che ho portato a casa di amici per Capodanno.
Se riesco lo metto entro il fine settimana!
Non perdetevela! 
Ingredienti:
(per una dozzina di polpette Muffin)
- circa 600 gr di broccoli
- 2 uova
- 100 gr di ricotta
- mozzarella qb (a me ne è bastata metà ma va bene anche altro formaggio filante)
- 1 fetta di prosciutto cotto (va bene anche a cubetti)
- parmigiano qb
- pangrattato qb
- circa 40 gr di pane 
- latte qb

Lessate i broccoli per una decina di minuti, tanto andranno frullati.
Mettete il pane in ammollo nel latte.
Frullateli
Unite le uova, il sale, la ricotta, una bella spolverata di parmigianto grattato
Aggiungete anche il pane ben strizzato
Se non usate gli stampini di silicone, imburrateli e spolverate con del pangrattato
Mettete un po' di composto di broccoli, fate un po' di spazio al centro con un cucchiaino,
mettete il prosciutto cotto tagliato a pezzettini
aggiungete anche la mozzarella tagliata a cubetti
Ricopriteli con l'impasto
spolverizzate con un po' di pangrattato
Mettete in forno a 180° per una 30na di minuti 

BON APPETIT!

Ed ecco l'interno

ti potrebbero anche interessare: