Le mie ultime ricette

domenica 21 dicembre 2014

Lasagne con Crema di Zucca, Porri & Speck (senza besciamella)

Come promesso ecco anche le Lasagne alla Crema di Zucca, girando per il web avevo visto diverse ricette ma alla fine ho voluto fare un po' a gusto personale e seguendo un po' il procedimento di quelle Bianche con Funghi Porcini, Speck & Provola, visto che c'erano piaciute molto.
Se per Natale non volete fare un primo troppo pesante senza rinunciare la gusto, questo sarà sicuramente il vostro piatto ideale. Non è detto che per Natale dobbiamo per forza mangiare piatti pesanti e ricchi di grassi no?
Inoltre come tutta la pasta al forno è comodissima se avrete diversi commensali e perché la potrete preparare il giorno prima.
E vi confesso che anch'io, come quasi tutti gli anni, preparerò una pasta al forno, proverò una nuova ricetta, quindi se ne rimarrò soddisfatta, la condividerò con voi al più presto.
Mi raccomando non dimenticate di passare ancora da qui prima di Natale, c'è già pronta una ricettina super golosa . . .  I Tortini Fondenti dal Cuore Morbido Bianco . . . quelli sì che sono libidine pura!!
 
Ingredienti:
- circa 300-350 gr di zucca (cruda)
- 2 porri
- 150 gr di Speck in sticks
- 300 gr di ricotta
- parmigiano grattato
- latte qb
- olio qb
- sale qb
- vino bianco qb
- noce moscata qb
 
Pulite la zucca, tagliatela a tocchetti e lessatela per una 15na di minuti, scolatela e lasciatela freddare.
Nel frattempo tagliate finemente i porri e metteteli in una padella con un po' d'olio, dopo un paio di minuti unite anche lo speck, lasciate cuocere qualche minuto, sfumate con un po' di vino e poi spengete.
Frullate la zucca, aggiungete il parmigiano,
 aggiustate di sale e mettete un pizzico di noce moscata.

Mettete la ricotta in una tazza ed aggiungete qualche cucchiaio di latte
in modo da renderla morbida.
 Stendetene un po' sul fondo della pirofila
 Metteteci le sfoglie di lasagne, spalmate con la crema di zucca,
poi il sugo di speck e porri e qualche fetta di provola
qualche cucchiaiata di ricotta,
spolverate con il parmigiano
 continuate con altri strati fino ad esaurire tutti gli ingredienti
 
Mettete un po' di latte qua e là lungo i bordi.
 Infornare a 180° per una 20na di minuti.
BON APPETIT!
 
 
 ed ecco l'interno
 
 
 

 

venerdì 19 dicembre 2014

Sformatini di Broccoli con Salsa all'Olandese

Scusatemi vado di frettissima, ma come promesso volevo mettervi ancora un paio di ricettine prima del Natale!
Quindi . .  visto che sono già in ritardo per andare al lavoro e che oggi sarà una giornata molto  lunga, esco di casa ora e rientrerò stasera tardi  ho la cena di Natale con i colleghi (ma è l'ultimo giorno di lavoro! yuhuuu), ecco qua gli Sformatini di Broccoli con Crema all'Olandese.
E' una ricetta che ho trovato su una Rivista di Cucina e visto che non sono solita a fare cremine o salse particolari e di conseguenza scarseggiano qui sul mio blog, è sicuramente l'occasione giusta per proporvi qualcosa di originale per i prossimi giorni di Festa.
Devo dire che nonostante le mie perplessità, soprattutto sull'alloro nella salsa, non è venuta niente male, anzi è buonissima, è perfetta non solo per accompagnare le verdure, come in questo caso, ma anche per grigliate di carne o di pesce.
Inoltre potrete servire la salsa come più vi piace, infatti se la conservate in frigo viene una crema con una  consistenza tipo maionese se invece la servite tiepida, scaldandola qualche secondo nel microonde come me, vi viene una salsina liquida e delicata . . . quindi a voi la scelta!

Mi raccomando se ancora siete indecisi sul vostro primo per il  pranzo di Natale e
 se come me adorate la zucca, ripassate da qui, presto condividerò
anche la ricetta delle Mie Lasagne alla Crema di Zucca!
Ottimeeee!!

Ingredienti
(per 8 sformatini)
- circa 600 gr di broccoli
- 2 uova
- ca. 50 gr parmigiano grattugiato
- sale
Per la Salsa all'Olandese
- 2 tuorli
- 1 scalogno
- alloro
- 1'00 gr di vino bianco
- limone
- pepe in grani + in polvere
- 80 gr di burro

Lessate i broccoli per 5-6 minuti in acqua bollente salata,
(se volete decorare gli sformatini,
ricordatevi di levare qualche cimetta dopo 2-3 minuti
in modo che rimangano ben al dente)
Scolateli, frullateli poi aggiungete le uova, il parmigiano ed il sale
Imburrate gli stampini,
se usate il silicone come me ovviamente non è necessario,
versate il composto di broccoli 
Infornate a 180° per 20-30 minuti al massimo
Nel frattempo preparate anche la Salsa:
In un pentolino portate ad ebollizione con lo scalogno tagliato finemente, 4 grani di pepe schiacciati, 2 foglie di alloro
Lasciate bollire fino a che non si ridurrà della metà.
Filtrate e sciogliete nel microonde il burro.
Montate i due tuorli a bagnomaria caldo ma non bollente (io ho messo su fuoco bassissimo la scodella)
unite 5 cucchiai del vino ridotto e filtrato,
salate e pepate.
Togliete dal fuoco ed incorporate sempre montando il burro fuso tiepido
 
 e qualche goccia di limone
 fino ad ottenere la sasa olandese soffice e spumosa
 
Fate freddare gli sformatini prima di sformarli altrimenti
vi si romperanno sono molto delicati
Servite gli sformatini con la salsa olandese tiepida,
decorando con qualche cimetta di broccolo lasciata da parte
 
BON APPETIT!
 
 

 
 Ecco come si presenta la Salsa Olandese
se la volete servire tipo maionese
per accompagnare grigliate di carne o di pesce
 
 
 

mercoledì 17 dicembre 2014

Polpettone al Forno con Cuore Filante

Eccomi qua con il Polpettone Super Goloso dal Cuore Filante che potrebbe essere un'idea per i vostri prossimi pranzi, certo non sarà una ricetta originale ma sicuramente andrete sul sicuro e metterete d'accordo tutte le generazioni: dai bambini . . . ai nonni! è vero o no?
Non so voi ma quando ho diversi commensali preferisco puntare più sulla semplicità per le mie portate per accontentare un po' tutti, previlegiando magari di più la varietà..
E poi il polpettone sa così di casa, di tradizione, di festa . . o no?
La mia  nonna lo cucinava per occasioni speciali oppure la Domenica e quindi solo sentire il suo profumo mi porta indietro di tantissimi anni . . che bello riscoprire questi piatti tradizionali  proprio nei giorni di festa!
Dovete sapere che il polpettone è sempre stato uno dei miei piatti preferiti fin da bambina, e spesso quando andavo a cena da mia mamma e mi chiedeva cosa volessi da mangiare sicuramente il polpettone è stato quello più quotato!
Però sono stata anni senza provare a farlo, ma qualche anno fà quando vidi la ricetta da Misya decisi di provare e in effetti, come ogni sua ricetta, mi venne da 10 e lode. Ecco Qui la ricetta originale.

Che ne dite può andare per il vostro menù di Natale?
Oltre ad essere facile da fare, potete prepararlo anche il giorno prima, tenendolo ben coperto in frigo, (la carne diventerà super saporita) ed il giorno dopo lo infornate.
Nonostante i numerosi impegni di questi giorni e nonostante non sia in piena forma (il mal di testa sembra si sia affezionato molto a me in questi giorni!), vorrei postarvi qualche altra ricettina per il Natale, degli Sformatini ai Broccoli con Crema Olandese e le Lasagne con Crema di Zucca.
Visto l'ottima riuscita di quelle Bianche con Porcini, Speck & Provola, sperimentate qualche settimana fà, mi è venuta voglia di provarle con la zucca, usando più o meno lo stesso procedimento e visto che sono state approvate a pieni voti da tutti, sarà la prossima ricetta che condividerò con voi, sapendo che anche questa potrebbe essere un'ottima idea per le prossime feste. OK?
(in fondo al post vi lascio qualche idea per il menù di Natale)
Detto questo ecco il cuore filante . . . che dite ve gusta?

Ingredienti:
- 800 gr di macinato di manzo
- 4 fette di pancarrè
- latte qb
- 2 uova
- 50 gr parmigiano grattugiato
- 3 fette di prosciutto cotto (circa 100 gr)
- 100 gr di scamorza
- prezzemolo qb
- olio qb
- sale qb
- vino bianco qb

Per prima cosa mettete il pane nel latte per qualche minuto.
In una ciotola mettete la carne macinata, le uova,il parmigiano, il prezzemolo e il sale
Mescolate bene, unite poi il pane ben strizzato
Mescolate bene in modo che tutti gli ingredienti siano ben amalgamati
 
Stendete il composto di macinato su un foglio di carta forno
e comprimetelo leggeremente formando un rettangolo
Adagiate le fette di provola, di prosciutto e ancora di provola
 
Adesso aiutandovi con la carta forno arrotolatelo delicatamente su se stesso
 
Ungete leggermente una pirofila adagiateci il vostro polpettone
e passate un altro giro di olio e un po' di vino lungo i bordi della teglia
 Infornate per circa una 40na di  minuti a 180°

* CONSIGLIO per delle Patate Arrosto Perfette: Dopo averle pelate, tagliatele a pezzi mettetele per almeno una decina di minuti, nell'acqua con del sale grosso, in modo che perdano  parte del loro amido. Scolatele, asciugatele e conditele bene con gli aromi, rosmarino, sale ed olio. Fate in modo che il condimento sia abbondante e ben uniforme. Infornatele! Saranno perfette e croccanti! Fatemi sapere!

BON APPETIT!
 
 

ed ecco l'interno goloso

Idee Antipasti:
* Caramelline Croccanti al Radicchio
* Cestini di Prosciutto con Frittatine di Porri
* Cestini Light di Asparagi & Ricotta



 E  con questa ricetta partecipo al Giveaway "Food & Travel" - Categoria Travel -
della dolcissima Vaty.


Con questa ricetta partecipo al 7° Contest "Secondo piatto della tua tradizione"
dell'Agriturismo Cà Versa