domenica 14 agosto 2016

Spiedini di Cocomero per un Ferragosto Freschissimo e Colorato

La mia prima settimana di ferie è stata abbastanza movimentata, sono stata qualche giorno a trovare i miei poi rientrata a casa mio figlio è partito e sinceramente in casa ci sto davvero il meno possibile
Però Sabato scorso ho festeggiato il 50mo compleanno di mio marito, quindi ho qualche altra ricettina di passarvi, ma oggi niente ricetta solo un'idea carina per servire il cocomero, anche se siete al mare o in qualsiasi altro posto insieme ai vostri amici, vedrete che saranno un successo, sia perchè sono allegri e carini serviti così sia perchè sono freschissimi e verranno apprezzati da grandi e piccini!

Ingredienti:
- 1 grosso cocomero
- ananas
- pesche noci 
- uva
- albicocche
- fragole
- lamponi
Inoltre:
- stecchini lunghi da spiedini
- tagliabiscotti di più forme
- scavino

Tagliate a metà il cocomero, una metà la utilizzerete per fare gli spiedini l'altra metà la taglierete un po' alla base perchè dovrà stare ben ferma per poterci piantare gli spiedini.
Pulite la frutta e tagliatela a pezzi abbastanza grossi.
Tagliamo delle fette abbastanza alte di cocomero e con un tagliabiscotti diamoli le forme che vogliamo per me stella, cuore e farfalla.
Infilziamo tutta la frutta sugli spiedini e piantiamoli sull'altra metà di cocomero.

BON APPETIT 
&
BUON FERRAGOSTO A TUTTI!

  







mercoledì 10 agosto 2016

Parmigiana di Fiori di Zucca (Ricetta Facilissima e Veloce)

Quando ho visto la foto della PARMIGIANA DI FIORI DI ZUCCA che Lucia ha messo sul gruppo FB è stato amore a prima vista e l'ho provata subitissimo, anche se con qualche modifica perchè come sapete sono molto golosa . .. aahahh, ma Lucia mi conosce e sa bene che è un mio vizietto vero?
Andate a trovare Lucia ha tante belle ricettine
 fra le tante vi segnalo quelle con il L.M. lei è bravissima!
Tornando alla ricetta, inutile ricordarvi quanto amo i fiori di zucca e quanto mi piace cucinarli ogni volta in maniera diversa, 
ricordate la mia TORTA AI SAPORI TOSCANI 
o semplicemente RIPIENI DI CARNE, come da ricettina della mia nonna.
Anche questa ricetta, come le altre, oltre ad avere pochi e semplici ingredienti è anche di facile preparazione, non è necessario di cuocere la verdura prima, cosa che vi evita di fare una bella sudata con questi calori, inoltre potete prepararla anche il giorno prima e servirla appena tiepida, volendo può essere anche un piatto completo se abbinata anche a una bella insalatona di pomodori!
Adatta quindi alle vostre gite al mare o in montagna.
Non mi dite che non vi viene l'acquolina in bocca . . . 
Ingredienti:
- una 15na di fiori zucca
- 2 zucchine
- 2 mozzarelle
- 1 confezione di provola dolce
- circa 150 gr di ricotta
- parmigiano qb
- qualche foglia di basilico
- olio evo qb

Preparate tutti gli ingredienti, lavate e pulite i fiori dai pistilli ed i sepali, pulite le zucchine e tagliatele finemente, scolate la mozzarella e tagliatela a tocchettini, ungete una pirofila
Sistemate sul fondo le fette di zucchine, salate, cospargete di parmigiano grattugiato
mettete le fette di provola
Adagiate i fiori aprendoli, mettete qualche cucchiaiata di ricotta qua e là 
cospargete anche con la mozzarella, qualche foglia di basilico e salate
Spolverate ancora con del parmigiano
e ricominciate con gli strati, zucchine sale parmigiano formaggio
poi ho fatto un ultimo altro strato di zucchine, parmigiano,
fiori, ricotta, mozzarella, parmigiano
Infornate a 180 ° per circa 20-30 minuti, 
ma prima di infornare coprite con della carta argentata perchè altrimenti i fiori si bruciano
Gli ultimi 5 minuti mettete il grill.
Se avanzasse, da me non è successo, 
ricordate che il giorno dopo sarà ancora più buona!
Quindi questo è un piatto adatto anche per prepararlo in anticipo!
BON APPETIT!


domenica 31 luglio 2016

Gelato al Cioccolato Fondente, senza Gelatiera e senza uova, Ricetta Facilissima non crederete al vostro. . . palato!

Anche questa settimana non sono riuscita a postare le ricette che volevo e visto che siamo già a Venerdì e il fine settimana è alle porte, ho pensato di lasciarvi la Ricetta del Gelato al Cioccolato Fondente, sinceramente l'altranno ho fatto diversi esperimenti con dessert gelato, che vi consiglio di provare, come i Cornetti Cuore di Panna oppure i Cestini SimilCoppaRica all'Amarena o i Semifreddi di Nutella & Cereali o i Sorbetti Light Lamponi & Ricotta
Ma ancora non avevo provato a fare un "vero" gelato, che poi tanto vero non è visto che è fatto senza gelatiera, ma vi assicuro che il risultato è andato oltre le aspettative e sono convinta che se proverete a farlo non rimarrete delusi!
E sfido chiunque ad assaggiarlo o a farlo ad assaggiare e credere il contrario.
Ovviamente essendo fatto senza conservanti non potete tenerlo nel freezer come un normale gelato acquistato, anzi vi consiglio di farlo il giorno prima e consumarlo abbastanza in fretta, tanto se leggerete il procedimento vi renderete conto che il passaggio più "lungo" è quello di aspettare che il cioccolato fuso si freddi!
E vi avverto, questo sarà il primo di una lunga serie, perchè ho già in mente altri gusti da provare!
La ricetta l'ho presa da QUI. E non smetterò mai di ringraziare. Io ho raddoppiato la dose solo perchè avevo ospiti e non sapevo quanto gelato avrei ottenuto, ma sicuramente la dose fatta da lei va più che bene, e mi raccomando non modificate niente perchè è PERFETTO così com'è!

Via allora armatevi di frusta, di cioccolato di ottima qualità e cominciate!
Ingredienti:
- 150 ml di panna (per me 300)
- 180 ml di latte (per me 360)
- 40 gr di cioccolato fondente (per me 80)
- 15 gr di cacao amaro (per me 30)
- 50 gr di zucchero (100 gr)

Per prima cosa almeno un'oretta prima mettete una ciotola di acciaio nel freezer.

Mettete tutti gli ingredienti in una pentola a parte il latte che aggiungerete a filo, 
ed accendete il fuoco a fiamma bassa.
Mescolate in continuazione per evitare la formazione di grumi in modo che diventi 
liscio ed omogeneo.
Spengete prima che arrivi a bollore.
Quando sarà tiepido mettetelo a raffreddare completamente in frigo.
Montate la panna a neve ben ferma ed aggiungete
un po' alla volta il composto al cioccolato oramai freddo
mescolando con un mestolo di legno, 
dall'alto verso il basso per non fare smontare la panna.
Quando il composto sarà ben amalgamato
mettetelo nella ciotola raffreddata nel freezer
copritelo con la pellicola trasparente e mettetelo in freezer.
Dopo circa 40 minuti, riprendetelo e passatelo con il minipimer.
Questa operazione io l'ho ripetuta 3-4 volte e serve per far congelare il gelato lentamente
ed ottenere una consistenza cremosa.
Io l'ho consumato dopo 24 ore e l'ho servito dopo averlo tenuto a temperatura ambiente qualche minuto (in questo periodo basta poco!)
Vi assicuro che era perfetto sia come cremosità che come . . . sapore!
Se provate fatemi sapere, sono davvero curiosa!
BON APPETIT
&
BUON FINE SETTIMANA 
A TUTTI VOI!
potete servirlo liscio . . .
Con dello sciroppo al cioccolato
o con dei riccioli di cioccolata!
Sarà ottimo in tutti i modi!!

giovedì 28 luglio 2016

Cheesecake due strati Cioccolato Fondente e Robiola (Ricetta Facile)

Dopo il lavoro, dopo la palestra, dopo aver preparato qualcosa per cena, aver cenato, sparecchiato, preparato qualcosa per il pranzo dei miei uomini (sto fuori un paio di giorni), sistemato le camere . . . sfatto la borsa della palestra e ripreparato l'altra . . .
e anche se riesco solo ora a mettermi un po' sul divano, considerando che il finesettimana è stato abbastanza impegnativo, e stasera potrei anche fare il BOTTO: questa ricetta ve la voglio proprio postare. Non c'è storie!
Se no qui va tutto a rotoli e voi vi dimenticate di me,
e io . . . non posso (e non voglio) permetterlo!

Sapete quanto amo i cheesecake e visto che era già un po' che non ne facevo uno, quando ho visto questa ricetta sul Blog Coccole di Dolcezza, me la sono segnata e alla prima occasione giusta, eccolo qua!
Un cheesecake un po' diverso sia nel procedimento che per gli ingredienti, purtroppo non ho trovato il formaggio Quark come da ricetta originale, così ho messo la Robiola, e questi due strati uno di Cheese e l'altro di cioccolato fondente sono davvero una bomba!

E visto che in questi giorni, almeno qui,  un po' è nuvolo e un po' piove anche, si può anche accendere il forno per una mezzoretta.
Anzi vi ricordo che per gustare in pieno la sua bontà, come ogni cheesecake che si rispetti, vi consiglio di farlo il giorno prima.

L'ho decorato con qualche lampone, vi piace?

Ingredienti:
Per lo strato al cioccolato:
- 125 gr di burro
- 150 gr di farina
- 180 gr di cioccolato fondente
- 200 gr di zucchero
- 2 uova 
- 70 ml di latte
Per lo strato al formaggio:
- 500 gr di robiola (la ricetta originale prevede il Quark ma non sono riuscita a trovarlo)
- 150 gr di zucchero
- 2 uova leggermente sbattute
- 125 gr di yogurt bianco naturale
- 2 cucchiai di limoncello
Per decorare:
- 100 gr di panna da montare
- 100 gr di cioccolato fondente
- riccioli di cioccolato
- qualche lampone

Mettete in una pentolina il burro ed il cioccolato fondente spezzettato,
fatelo sciogliere a fuoco bassissimo, mescolando di tanto in tanto.
Quando sarà ben liscio ed omogeneo toglietelo dal fuoco,
aggiungete lo zucchero e fatelo raffreddare.
A parte sbattete le uova ed il latte (io le ho aggiunte direttamente)
Setacciatevi la farina ed amalgamate con il composto di cioccolato.
Ungete bene uno stampo con cerniera e versateci il composto.
Infornate a 160° per 20 minuti.
Nel frattempo preparate la parte al formaggio, 
sbattendo la robiola (o quark) con lo zucchero, 
le uova leggermente sbattute unite lo yogurt.
e il limoncello
Mescolate bene fino ad ottenre un co por
Passati i 20 minuti nel forno, togliete il dolce dal forno e versateci il composto di formaggio.
Rimettete in forno per altri 30 minuti (per me circa 40) fino a che il dolce non si rapprende, 
deve comunque la parte al formaggio avere l'aspetto "budinoso" (tipico appunto del cheesecake)
che poi nel raffreddarsi si compatterà.
Fatelo raffreddare e poi decorate.
Potete decorare a piacere, sciogliendo semplicemente del cioccolato fondente
"scrivendoci" sopra 
oppure se volete fare come me,
fate una ganache al cioccolato fondente
mettendo in un pentolino 100 gr di panna 
e appena arriva a bollore spengete 
e buttateci 100 gr di cioccolato fondente spezzettato.
L'ho colata sulla superficie, spalmandola in maniera omogenea.
messa in frigo una 15na di minuti a rapprendere
poi decorato con dei lamponi e dei riccioli di cioccolato bianco e al latte.

BON APPETIT!