mercoledì 25 maggio 2016

Torta Morbida al Cocco & Fragole, Ricetta Facile e Veloce, (Dolce senza burro)

Era già da un po' che avevo in mente una Torta Cocco & Fragole, ma una torta semplice.
Ho navigato un po' cercandone una che mi ispirasse ma alla fine mi è venuta in mente questa e ho pensato che sostituendo le Fragole alle Banane sarebbe stata perfetta . . . . E in effetti non è andata niente male!
Non era in programma visto che l'ho fatta sabato, ma visto che anche oggi è stata una giornata grigia e ventosa, ho pensato di regalarvi un po' di colore e di estate . . .
Che ne pensate?
Ingredienti
(per stampo 23-24 cm)
- 100 gr di farina
- 100 gr di fecola di patate
- 90 gr di farina di cocco + qualche cucchiaiata
- circa 400 gr di fragole
- 3 uova
- 120 gr di zucchero  di canna+ qualche cucchiaiata per lo stampo
- 80 ml di olio di semi
- 170 gr di yogurt greco
- 2 cucchiai di crema di limoncello

Separate i tuorli dagli albumi e montate a neve ferma questi ultimi.
Sbattete i tuorli con lo zucchero fino a che non diventano chiari e spumosi,
aggiungete la farina, la fecola ed il lievito setacciati
Aggiungete anche l'olio, lo yogurt greco, la crema di limoncello
e sbattete ancora
Aggiungete gli albumi montati a neve mescolando con un mestolo
per non farli smontare
Non vi preoccupate se l'impasto non risulterà liscio

mescolate energicamente dall'alto verso il basso
quando sarà tutto ben amalgamato lo diventerà
Infine unite la farina di cocco
Quando il composto sarà liscio ed omogeneo
imburrate uno stampo e spolverizzatelo con un po' di zucchero di canna
e versateci metà composto.
Tagliate le fragole e disponetele sulla superficie e
mettete un po' di farina di cocco
 Versate il resto dell'impasto, fate un altro strato con il resto di fragole tagliate a spicchi,
spolverate con dell'altra farina di cocco e lo zucchero di canna
Infornate a 180° per una 50na di minuti facendo solita prova stecchino.

BON APPETIT
&
BUONA SETTIMANA!

lunedì 23 maggio 2016

Zucchine Ripiene di Quinoa & Ricotta

Buongiorno oggi sono mattiniera, non sono ancora le 7 e sono già qui sul blog.
Ma volevo riuscire a pubblicare qualche ricetta in più perchè ne ho tante ma il tempo la sera mi manca . . .
Questo anche perchè nonostante dedichi meno tempo al blog ieri ho di nuovo battuto il mio record di visite giornaliere superando le
MILLEQUATTROCENTO
So che per tante foodblogger sono numeri irrisori ma per me sono davvero tante, anche se ultimamente la media giornaliera si è stabilizzata intorno alle 1000.
Ecco perchè stamani sono già qui, sicuramente è la mia marcia in più come lo sono le mie CTP del mio gruppo FB, VI LOVVO!!!

E ora basta smancerie, anche perchè devo andare se no faccio tardi al lavoro.
Conoscete la QUINOA? l'avete mai cucinata? per me è stata una piacevole scoperta e mi è piaciuta cos' tanto che qui sul blog ho creato un TAG tutto suo.
E lo sapete che non è un cereale, come potrebbe sembrare, ma appartiene alla famiglia degli spinaci e della barbabietola? quindi non contiene gli stessi zuccheri e calorie dei cereali.
Se volete sapere qualcosa di più  clikkate qui.
Questo piatto può essere servito come antipasto, magari con zucchine più piccole le mie erano enormi, ma anche come primo o come secondo o addirittura come piatto unico se accompagnato ad altra verdura, come ho fatto io. Quindi non avete scuse: dovete provarle!

E vi consiglio vivamente anche le Polpette con Melanzane & Speck 
e servita come primo con Carciofi & Pinoli, ottimo!

Ingredienti:
- 4 zucchine grandi e sode
- 100 gr di quinoa
- 100 gr di ricotta
- 1 scalogno
- 2 belle manciate di capperi
- 1 uovo
- olio evo qb
- circa mezzo bicchiere d'acqua

                            Pulite le zucchine, tagliate la calotta nella parte estrema superiore.
Levate la polpa, io uso uno scavino per verdura, ma potete farlo anche con un cucchiaino.
Fate attenzione a non rompere la base inferiore.
Sbollentatele una decina di minuti in acqua bollente salata
Quando saranno pronti, scolateli a testa in giù in modo che perdano l'acqua.
E nel frattempo pulite la quinoa passandola più volte sotto l'acqua corrente, fino a che non al risciacquo non risulterà trasparente.
Mettetela in una pentola in due parti di acqua (in questo caso 100 gr quinoa con 200 gr di acqua)
e per la cottura seguite istruzioni su confezione.
Per me arrivare a bollore e lasciatela bollire per una 10na di minuti con coperchio.
Spengete il fuoco e tenetela coperta altri 5 minuti. 
Mettete un filo d'olio, sgranandola e lasciatela freddare un po'.
In una padella mettete un po' d'olio e lo scalogno tritato fine soffriggetelo un po',
aggiungete la polpa delle zucchine tagliata grossolanamente.
Unite la Quinoa e mescolate per farla amalgamare bene.
Unite anche la ricotta, fate mantecare bene ma spengete subito senza farla cuocere.
Mettetela in un contenitore e fatela raffreddare.
Unite anche i capperi tagliati grossolanamente con un coltello
Prendete le zucchine, salate l'interno e farcitele del composto di Quinoa.
Adagiate le zucchine in una pirofila dove avrete passato un po' d'olio
e aggiungete anche un po' meno di mezzo bicchiere d'acqua lungo i bordi.
Infornate a 180° per 20-25 minuti.
Servite e
BON APPETIT!!

Con questa ricetta partecipo al Contest "The Mystery Box" ideata da
Una Famiglia ai Fornelli e ospitato questo mese da Un Raggio di Sole

mercoledì 18 maggio 2016

Sedani Rigati Asparagi, Robiola & Salmone, Ricetta Facilissima & Veloce

Eccomiiiiiiiiiiii  come state?
Io . . . . benino via diciamo che sto recuperando e che questa domenica ho ritrovato anche un po' di voglia di cucinare e sperimentare, quindi comincio con questo primo colorato e saporito, esperimento riuscito in pieno dire!
Sapete che ho il "vizio" cucinare verdure di stagione, quindi visto che siamo nel periodo pieno degli asparagi ecco qui un primo con Robiola & Salmone. Li avete già provati con i Gamberetti? Oppure Gratinati in forno con le Mandorle?

Se provate fatemi sapere, mandatemi le foto o taggatemi su FB o su Instragram #simoscooking e vi metterò sulla Pagina Ricette Rifatte da voi.
Ingredienti:
- 400 gr di pasta
- 1 mazzo di asparagi da 500 gr
- 100 gr di salmone affumicato
- 1 scalogno
- circa 80 gr di robiola
- vino bianco qb
- olio evo qb

Lavate e pulite gli asparagi tagliando la parte più grossa e tagliate finemente tutto l'asparago lasciando intera la punta.
Tagliare finemente lo scalogno e mettetelo a rosolare nell'olio, aggiungete gli asparagi e fate rosolare qualche minuto. Sfumate con un po' di vino bianco. Salate e fate cuocere una 10na di minuti, fino a che rimarranno croccanti ma non crudi, se volete lasciatevi qualche punta da parte per decorare il piatto prima di servirlo.
Nel frattempo mettete l'acqua per la pasta e quando bolle buttatela.
Tagliate il salmone grossolanamente e versatelo negli asparagi, lasciate insaporire qualche minuto.
Unite anche la robiola, mantecando con un po' di acqua di cottura della pasta per 1-2 minuti e spengete.
Mentre cuoce la pasta con un ramaiolo mettete da parte un po' di acqua di cottura.
Scolate molto al dente la pasta, versatela nel sugo asparagi e salmone ed unite un po' di acqua di cottura e mantecate.
Portate alla punto di cottura desiderato sempre aggiungendo un po' di acqua se necessario.
Servite e 
BON APPETIT!


lunedì 16 maggio 2016

Sbriciolona Mascarpone & Cioccolato Fondente, torta golosa e facilissima!

Stasera vi lascio una ricetta per una sbriciolona golossima che ho fatto per il compleanno di mio figlio, su sua richiesta.
La sbriciolona è una delle torte più facili in assoluto, veloce da fare e possiamo farla degli ingredienti che più preferiamo, qui sul mio blog troverete quella Ricotta e Fragole, quella al Cacao & Nocciole ripiena di Crema al Cioccolato Bianco e quella Ricotta & Nutella.
Per questa ricetta ringrazio Antonia, una delle mie CuochineTuttePazze!
Ingredienti:
(stampo ca. 28 cm)
- 400 gr di farina
- 120 gr di zucchero
- 100 gr di burro
- 2 uova
- 1 bustina di lievito per dolci
Per il ripieno:
- 500 gr di mascarpone
- 1 uovo
- circa 150 gr di cioccolato fondente
- 2 cucchiai di zucchero
Mettete tutti gli ingredienti dell'impasto nel robot:
la farina e il lievito setacciati, lo zucchero, il burro, le uova.
Ovviamente l'impasto sarà quallo classico della sbriciolona:
Mettete un po' più di metà impasto in una teglia imburrata
io ho messo anche delle strisce di carta forno per non rovinarla,
ma se usate uno stampo a cerniera non importa.
Comprimete e formate la base, non è necessario che tirate su anche i bordi.
Mettetela in frigo mentre preparata la farcitura
Fondete il cioccolato nel microonde e lasciatelo raffreddare.
Sbattete il mascarpone con lo zucchero e le uova
Unite il cioccolato fondente,
io ho usato gli ultimi resti delle Uova di Pasqua
Riprendete la base della torta e spalmate la crema di cioccolato e mascarpone sulla superficie
Coprite con il resto dell'impasto sbriciolone
Infornate a 180° per circa 30 minuti, regolatevi anche tenendo d'occhio il colore, 
quando sarà dorata sarà pronta.
Lasciate freddare e sfornate.
BON APPETIT!
Qui con la scritta con cioccolato bianco per il compleanno di mio figlio

Con questa ricetta partecipo al Contest Chocolat di Alchimia e Petitpatisserie
in collaborazione con Babbi